We Love Pescara e il Social media marketing

Social media marketing: il nuovo Passaparola

Social media Marketing - il nuovo PassaparolaSi potrebbe dire che il Social media marketing è il passaparola moderno. Una sorta di pubblica piazza 2.0 dove le persone si scambiano opinioni e si influenzano a vicenda. Da tempo le grandi aziende hanno capito l’importanza di essere presenti nei Social e hanno studiato quale sia il migliore approccio al pubblico. Le aziende locali più piccole le hanno seguite a ruota. Ma spesso in maniera goffa e con in mente uno solo dei possibili vantaggi: Far da sé pubblicità a basso costo.

Noi invece siamo interessati a fare pubblicità efficace e intelligente. Prima cerchiamo di comprendere il fenomeno Social Network, come possiamo trarne il meglio e come possiamo aiutarti nel mondo dei Social

Il segreto del successo dei Social

Parliamo dei Social. Uno dei segreti del loro successo è che fungono da aggregatori per le persone. Di fatto sono comunità virtuali allargate. Dunque intercettano un bisogno umano, cioè di appartenere ad un gruppo. E se nella vita ci sentiamo già parte di un gruppo il Social comunque ce ne offre uno più grande e interessante. L’interazione col Social poi è così semplice, così poco impegnativa rispetto a parenti e amici in carne e ossa. Per esempio con una simpatica gif possiamo salutare centinaia di altri utenti.

Un altro segreto del successo dei Social è che ci rendono protagonisti. Non siamo solo spettatori passivi ma possiamo sempre interagire e dire la nostra. Possiamo pubblicare contenuti personali e non, che intrattengono altri e sentirci come dei V.I.P. nella nostra cerchia virtuale.

Per concludere un altro vantaggio è che ci offre “una cerchia di amici fidati a cui chiedere consiglio e opinioni in merito alle nostre scelte” o situazioni. Non è uno scherzo, è un dato di fatto. Le persone di una comunità virtuale tendono a fidarsi degli altri utenti anche se di fatto sono degli sconosciuti. Ecco perché recensioni, feedback, domande e opinioni postate on line sono divenute così importanti per l’immagine delle grandi aziende.

Questo significa che nel contesto informale offerto dai Social Network è più facile influenzare le scelte del pubblico. Sì, se qualcosa viene raccomandato online, ha ottime chance di essere acquistato.

Il marketing nei social media

Per definizione il marketing nei social media è quella branca del marketing che si occupa di generare visibilità sui social media. Potremmo anche aggiungere che si occupa del coinvolgimento del pubblico (Social engagement). Anche di instaurare un rapporto continuativo di lealtà del cliente verso il marchio di riferimento (Customer o Brand Loyalty).

Le grandi aziende capito questo, hanno abbandonato l’idea che il Social sia solo un altro vettore per il Brand Awareness (Notorietà del marchio). Essa può coinvolgere il pubblico in una conversazione continua e diretta con le aziende. Un po’ come vivere uno spot infinito. Può anche creare aspettativa nel nostro pubblico e trasformarlo in un grande ripetitore di pubblicità.

E poi il Social è una macchina per i sondaggi sui gusti della clientela sempre in moto. Saggiamente molte aziende le hanno usate come canale per fornire l’assistenza clienti. Infine il Social stesso può essere un canale per vendere.

Gestire i Social media e le community

La figura che si occupa della gestione di un Social network per conto di un azienda è il Social media Manager. Invece la figura che si occupa delle interazioni con la clientela è il Community Manager.

Il primo si occupa della strategia di marketing per avere successo nel Social e quindi è un pianificatore dei contenuti e non solo. Cura l’immagine della pagina, la visibilità, l’ottimizzazione dei contenuti grafici. Si occupa anche di come convertire queste visite ai Post in clienti, acquisti non soltanto in “Mi Piace” e condivisioni.

Il secondo gestisce la comunità, modera i commenti e feedback. Monitora le interazioni degli utenti con la pagina Social e tra loro. Deve saperne cogliere intenzioni e desideri e guidare il processo di discussione. Inoltre si occupa di incrementare la partecipazione del pubblico. Anche gestire eventi o problemi. Infine deve essere sempre disponibile per il suo ruolo on line.

Post sponsorizzati

Avere successo sui Social non è automatico. Oltre alle Sponsorizzazioni per la nostra Pagina o i nostri Post ci sono alcuni accorgimenti che possiamo utilizzare.

Accorgimenti Social gratuiti

Il primo è ovviamente essere costanti nel postare contenuti. L’ideale sono 2 o 3 post a settimana.

Il secondo è pubblicare Post dal contenuto interessante e non esclusivamente a scopo pubblicitario. In effetti è buono pensare ai visitatori delle nostre pagine come a ospiti e noi come buoni padroni di casa. Dunque uno degli scopi da raggiungere è l’intrattenimento e la soddisfazione dei nostri ospiti on line.

Il terzo è pubblicare agli orari e i giorni migliori. Possiamo sapere quali sono esaminando le statistiche fornite dai social.

Un quarto è creare interazioni sul post. Questo però dovrebbe fatto con cognizione di causa. Perché è pur sempre un esperimento di Social engineering e se non dovesse creare coinvolgimento a sufficienza sarebbe frustrante e contro produttivo.

L’ultimo è quello di non cercare scorciatoie perchè sistemi di spam o acchiappa clik, fake followers non servono e sono controproducenti.

L’utilità dei profili personali

Infine non sottovalutiamo l’impatto che hanno i profili personali. I profili personali hanno facoltà che le pagine aziendali non hanno. Il sostegno dei nostri profili personali e di amici, specie se hanno una certa popolarità, è determinante. Con Like, condivisioni, voti, recensioni e semplicemente con lo stato di follower possono essere il nostro primo motore di crescita.

Questi sono solo alcuni degli accorgimenti che le advertising agency utilizzano lavorando sulle Pagine Social dei clienti.

Perché sponsorizzare

Ma torniamo al discorso delle sponsorizzazioni. Anche con tutti gli accorgimenti tecnici e sociologici non possiamo sempre fare a meno delle sponsorizzazioni sui Social Network. Inoltre i Social in fase di campagna di sponsorizzazione ci mette a disposizione molti parametri ed opzioni utili. Sì i Social ci permettono di fare una pubblicità selettiva scegliendo il nostro pubblico target.

A tal proposito possiamo identificare con precisione il pubblico a cui vogliamo rivolgere le nostre offerte. Dove si trova geograficamente? in tutta Italia o solo entro un raggio di Km dalla nostra azienda? Si tratta di un pubblico prettamente maschile o femminile? Di un età compresa tra quale periodo di vita? Adolescenza, Terza età o un altra? Quali sono le professioni e gli interessi prevalenti da individuare?

I Social consentono di impostare tutte queste scelte ed è opportuno impostarle con la massima precisione. Non solo per una questione di budget ma soprattutto di efficacia pubblicitaria. D’altra parte in qualunque momento della nostra campagna desideriamo allargare la nostra platea di ospiti possiamo farlo.

We Love Pescara per la tua pubblicità Social

Ricordate che comunque We Love Pescara garantisce il sostegno Social a fan e aderenti attivi che utilizzano i nostri Hashtag #welovepescara o #newscover

We Love Social

Ti offriamo servizi come la creazione e strutturazione grafica della tua pagina aziendale. Pianifichiamo e coordiniamo la tua strategia sui Social. Creiamo per te un palinsesto, cioè una serie di Post virali, professionali per le tue pagine Social. Ci occupiamo delle tue campagne di Post sponsorizzati.

Possiamo pubblicizzarti anche se non hai un social perché ti offriamo i nostri spazi. Praticamente postiamo la tua pubblicità sulle nostre pagine Social.

Di fatto possiamo essere il tuo Social media Manager e pianificare la tua pubblicità di successo. Quello che per ora non ti offriamo e il servizio 24/h di un On line Community Manager e ovviamente un weekend romantico a Parigi 🙂
Comunque siamo in cerca di freelance volenterosi e capaci, quindi forse per la prima, in futuro sì!

WeLovePescara.it aiuta le aziende locali a ottenere il massimo dalle loro Pagine Social.